I ricercatori dell’Istituto del Software presso l’Università della Svizzera italiana (USI) hanno pubblicato tre articoli a ICSE 2019, la 41ª Conferenza Internazionale ACM/IEEE sull’Ingegneria del Software, che si terrà a Montréal, in Canada.

ICSE è la principale conferenza di ingegneria del software, in cui ricercatori, professionisti ed educatori si riuniscono per presentare e discutere i risultati di ricerca più recenti, le innovazioni, le tendenze e le preoccupazioni nel campo dell’ingegneria del software. 529 articoli sono stati inviati di cui solo 109 sono stati accettati (tasso di accettazione del 21%).

I tre articoli scritti congiuntamente dai membri dell’Istituto del Software sono:

  • Software Documentation Issues Unveiled
    • [E. Aghajani], [C. Nagy], O. Vega-Márquez, M. Linares Vásquez, L. Moreno, G. Bavota, [M. Lanza]
  • Pattern-based Mining of Opinions in Q&A Websites
    • [B. Lin], F. Zampetti, G. Bavota, M. Di Penta, and [M. Lanza]
  • On Learning Meaningful Code Changes via Neural Machine Translation
    • M. Tufano, [J. Pantiuchina], C. Watson, G. Bavota, and D. Poshyvanyk

Congratulazioni a tutti gli autori!

[J. Pantiuchina]: [M. Lanza]: http://www.inf.usi.ch/faculty/lanza/ [E. Aghajani]: https://emadpres.github.io/ [C. Nagy]: http://csnagy.github.io [B. Lin]: https://binlin.info [C. Nagy]: http://csnagy.github.io